Persona che utilizza il video ingranditore

AbilNova Cooperativa Sociale (già AbC IRIFOR del Trentino) chiude l’intenso quanto interessante ciclo di incontri promossi dall’associazione culturale Il Giardino Segreto – Amici del Libro, grazie al contributo di Fondazione Caritro e Cassa Rurale Alta Valsugana e al patrocinio del Comune di Pergine, con l’iniziativa di sabato 3 dicembre dalle 10.30 nelle sale della biblioteca perginese, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità.

Nella lunga serie di eventi che si è sviluppata in parallelo all’apertura della nuova Biblioteca sovracomunale di Pergine Valsugana e della Valle del Fersina, si terrà dunque l’incontro con AbilNova che racconterà come costruire un legame tra biblioteca e disabilità sensoriali, creando un servizio davvero di tutti e per tutti. Le biblioteche, granai dello spirito e custodi di cultura, puntano ad essere luoghi di incontro, di informazione e di confronto. Anche la neo inaugurata Biblioteca sovracomunale non è da meno e si fa mediatrice tra i saperi e la comunità, per disseminarla di conoscenza e consapevolezza. Ed è proprio questo l’elemento chiave dell’intervento degli operatori di AbilNova, cooperativa sociale che dal 2008 è punto di riferimento dei servizi per la disabilità sensoriale. Verranno presentati strumenti che consentono di realizzare l’accessibilità dell’informazione e della cultura anche ai ciechi e agli ipovedenti e strategie che permettono di accogliere al meglio la persona sorda, in perfetta linea con la necessità di garantire – secondo la Costituzione, la Checklist dell’IFLA – Associazione internazionale delle biblioteche e le altre Carte europee – l’accesso alla cultura e all’informazione a tutte e tutti.

L’evento è aperto alla cittadinanza, agli operatori bibliotecari e a tutti i curiosi convinti che l’accessibilità si costruisca insieme, oltre alle norme e alle leggi, unendo idee, competenze ed entusiasmo.